Le Terapie‎ > ‎

Conservativa




La conservativa è la branca dell’odontoiatria specializzata nella rimozione della carie e nella successiva ricostruzione del dente riportando così la struttura dentale ad una funzionalità ed una forma perfetta.

 

 

  • Otturazioni
  • Ricostruzioni
  • Chiusura dei solchi
La carie può essere superficiale o profonda. E’ caratterizzata da una colorazione scura del dente con margini poco definiti. Può essere occlusale (masticante) o interprossimale (tra un dente e l’altro), o al colletto (vicino alla gengiva).
 
In genere è asintomatica quando si tratta di una carie superficiale e viene curata asportando solo parte di dentina e smalto che la ricopre,  ma quando è estesa o profonda e il dente diventa ipersensibile al freddo e, in questo caso,  potrebbe anche essere necessaria una devitalizzazione del dente. Viene in seguito praticata l’otturazione del dente.
 
Fino a qualche anno fa le otturazioni venivano eseguite con l’amalgama, un materiale metallico molto resistente ma poco estetico che a lungo andare si è dimostrato essere poco vantaggioso e meccanicamente sfavorevole in quanto poteva portare ad una successiva frattura dei denti oltre il fatto che conteneva una componente di mercurio.
 
Sono stati così introdotti negli ultimi anni dei materiali compositi cosiddetti estetici,  che sono di diverse colorazioni così da poter eseguire otturazioni invisibili all’occhio del paziente.
 I compositi inoltre permettono di conservare maggiore struttura dentale rispetto all’amalgama, ed avendo proprietà adesive alla struttura sana del dente prevengono rischi di fratture.
 
Inoltre, per i bambini di 6 anni è in atto da alcuni decenni una particolare strategia difensiva, consiste nel proteggere dalla carie i solchi dei molari permanenti che a questa età stanno appena erompendo facendovi aderire una speciale resina, in modo da renderli inattaccabili dai germi.
Questo metodo, chiamato "sigillatura dei solchi masticatori", ha il compito di proteggere lo smalto di quelle zone nascoste e di difficile pulizia, dove possono annidarsi prima residui alimentari e poi germi con formazione di placca batterica e carie.
 
Ci sono poi le ricostruzioni estetiche che mirano a correggere  bordi ed angoli spezzati di incisivi e canini oltre che eventuali danni nel colletto del dente.
 
Per le Ricostruzioni Estetiche vi invitiamo a visitare la pagina del TRATTAMENTO ESTETICO DENTALE.


Conservativa