Le Terapie‎ > ‎

Pedodonzia



PEDODONZIA O ODONTOIATRIA PEDIATRICA


La PEDODONZIA o odontoiatria pediatrica (o infantile) rivolge la sua attenzione ai bambini, in particolare alla prevenzione delle lesioni cariose (tramite educazione all'igiene orale, suggerimenti di dieta corretta, applicazioni di fluoro, sigillatura dei solchi), all’individuazione di eventuali malocclusioni precoci ed alla ricerca della collaborazione dei piccoli pazienti.




La cura dei denti da latte è molto importante poiché questi dentini svolgono diversi ruoli fondamentali:
  • mantengono lo spazio e guidano l’eruzione dei denti permanenti;
  • la loro infiammazione può causare macchie ed anomalie dello smalto nei denti permanenti;
  • consentono una corretta funzione masticatoria e fonetica;
  • guidano la crescita scheletrica. 




Tra le più frequenti patologie odontoiatriche a carico dei bambini abbiamo:

  • Carie, malattia infettiva che colpisce i denti e che può avere un'evoluzione molto rapida; 
  • Pulpite, l'infiammazione della polpa del dente, che può presentarsi senza dolore ed in misura maggiore rispetto all'adulto; 
  • Ascesso, una raccolta di pus.

Sindrome da biberon, ovvero una grave carie dei denti decidui che può colpire la faccia vestibolare dei denti anteriori e che può essere favorita da un allattamento prolungato, un'igiene orale limitata e/o dall'utilizzo permanente di biberon contenenti liquidi con elevato tasso di zucchero.


Dunque, nel momento in cui erompono tutti i denti da latte, che in totale sono 20 (questo generalmente avviene intorno ai 3 anni), è opportuno un accurato controllo dallo specialista per accertare lo stato di salute dei denti e per poter individuare eventuali disarmonie dentali e/o scheletriche che, se non corrette in fase di crescita, difficilmente potranno essere risolte più tardi.